LA PREVENZIONE DELLE CADUTE NELL’ANZIANO ANCHE IN EMERGENZA COVID-19

La prevenzione delle cadute è una sfida per l’invecchiamento della popolazione, poiché il numero di cadute aumenta proporzionalmente all’aumentare del numero di anziani in molti Paesi del mondo. Le cadute hanno importanti ripercussioni cliniche, funzionali e psicologiche sulla persona anziana, oltre ad importanti conseguenze economico-sanitarie. Per questi motivi risulta importante mantenere costantemente attivi programmi di valutazione e gestione preventiva del rischio caduta, tali da ridu...
Altro

Disidratazione, fratture e solitudine. I pericoli per gli anziani in estate

Disidratazione, fratture, solitudine, interruzione dell'assistenza: sono questi i quattro pericoli più comuni per gli anziani fragili durante l'estate. A sottolinearlo è la Società Italiana di Geriatria Ospedale e Territorio (Sigot), ricordando che proprio in questo periodo si registra un aumento di ricoveri dovuti principalmente alla disidratazione. "La perdita di liquidi e di acqua corporea, infatti, può determinare pericolose alterazioni metaboliche che si manifestano anche con gravi sintomi ...
Altro